CAORSO 22 MAGGIO: ABBANDONARE LE ILLUSIONI, ORGANIZZARE LA LOTTA!

La mobilitazione contro il progetto di rilancio dell’energia da fissione nucleare attraverso la tassonomia “verde” europea che abbiamo deciso di promuovere domenica 22 maggio alla centrale di Caorso ha voluto lanciare un segnale chiaro: per salvare l’ambiente bisogna rompere ogni subalternità ideologica e materiale con i responsabili dell’infarto ecologico che stiamo già vivendo. Davanti alla sfacciataggine con cui l’Unione Europea

Continua a leggere

NUCLEARE IERI E OGGI [INTERVISTA]

In avvicinamento alla mobilitazione di domenica 22 alla centrale nucleare di Caorso abbiamo rivolto qualche domande a Aldo Romaro, militante della Rete dei Comunisti che prese parte alle lotte contro il nucleare civile e militare negli anni ’80. Ci troviamo in una situazione in cui il nucleare viene nuovamente riproposto a diversi livelli, in Unione Europea: partendo dalla famosa tassonomia

Continua a leggere

NUCLEARE E TASSONOMIA “VERDE” – Giorgio Ferrari

Dagli Atti del Convegno “Un ossimoro si aggira per l’Europa: è l’ambientalismo capitalista” del 22 gennaio scorso NUCLEARE E TASSONOMIA “VERDE”di Giorgio Ferrari L’argomento saranno quelle che sono presentate come tecnologie avanzate in campo nucleare. Prima di questo, alcune precisazioni sull’attualissimo tema della tassonomia europea: come viene presentato il nucleare, cosa significa e quali sono gli attori principali. Tassonomia Intanto

Continua a leggere

MILITARE CIVILE E PROLIFERAZIONE MILITARE – Angelo Baracca

Dagli Atti del Convegno “Un ossimoro si aggira per l’Europa: è l’ambientalismo capitalista” del 22 gennaio scorso MILITARE CIVILE E PROLIFERAZIONE MILITARE di Angelo Baracca L’argomento sarà l’uso duale (civile e militare) della tecnologia da fissione. Iniziamo con una precisazione: il nucleare non si studia a scuola, e poco in università; ma bisogna avere presente che una reazione nucleare non

Continua a leggere

ENERGIA, EMISSIONI E SCENARI FUTURI – Sandro de Cecco

Dagli Atti del Convegno “Un ossimoro si aggira per l’Europa: è l’ambientalismo capitalista” del 22 gennaio scorso ENERGIA, EMISSIONI E SCENARI FUTURIdi Sandro De Cecco Iniziamo da una panoramica: dove si situa e a cosa serve il nucleare nello scenario mondiale di produzione dell’energia; quali sono i suoi limiti e perché. Concluderemo sugli scenari, dalla scadenza intermedia del 2030 allo

Continua a leggere

NUCLEARE, EMERGENZA CLIMATICA E SOSTENIBILITÀ – Angelo Tartaglia

Dagli Atti del Convegno “Un ossimoro si aggira per l’Europa: è l’ambientalismo capitalista” del 22 gennaio scorso NUCLEARE, EMERGENZA CLIMATICA E SOSTENIBILITA’di Angelo Tartaglia Ormai è universalmente riconosciuto, ancorché sotto traccia continuino ad essere presenti delle posizioni “negazioniste”, che l’umanità si trova a fronteggiare una emergenza climatica globale che essa stessa ha provocato. È come se fossimo a bordo di

Continua a leggere

CONCLUSO IL DICIOTTESIMO CONGRESSO DELLA FEDERAZIONE SINDACALE MONDIALE

Si sono conclusi oggi i lavori del 18° Congresso della Federazione Sindacale Mondiale, ospitato a Roma dall’Unione Sindacale di Base. Un appuntamento importante che per tre giorni ha visto confrontarsi delegazioni sindacali provenienti da più di cento Paesi, avvenuto in un contesto internazionale sempre più delicato che chiama tutte le organizzazioni di classe e internazionaliste alle proprie responsabilità nel mettere

Continua a leggere

CONTINUANO LE INTIMIDAZIONI, AGGRESSIONE FASCISTA AD UNA COMPAGNA!

Conferenza stampa lunedì 9 maggio ore 10.00, Piazza Verdi La notte del 4 maggio una nostra compagna è stato oggetto di un’aggressione e tentativo di violenza sessuale, fortunatamente non riuscito grazie alle sue capacità di autodifesa, dopo un pedinamento, da parte di un gruppo di persone (sesso misto). Un fatto di una gravità enorme successo un mercoledì sera in centro.

Continua a leggere

TORINO THE SOUND OF WAR: DALL’EUROVISION AL MEETING EUROPEO DEI MINISTRI DELLA GUERRA

In queste ultime settimane anche le ultime remore e scetticismi circa la natura guerrafondaia dell’Unione Europea stanno crollando di fronte alla realtà: dalle ultime dichiarazioni della von der Leyer circa la propaganda di guerra, fino alla decisione dei vari paesi membri a partire dalla Germania e dall’Italia di stanziare larghe percentuali di PIL per le spese militari, l’indirizzo e la

Continua a leggere

LA BASE DI #COLTANO (NON) S’HA DA FARE E SI FARà

Continua la mobilitazione: blocchiamo la filiera della morte! Nella mattinata di ieri, 4 maggio, presso la caserma Baldissera di Firenze si è svolto l’incontro congiunto tra Ministero delle Infrastrutture, Regione Toscana, Comune di Pisa, Arma dei Carabinieri e Ente Parco provinciale per discutere la realizzazione della nuova base militare a Coltano. Il risultato del vertice sembra confermare la scelta fatta

Continua a leggere
1 2 3 19