STACCHIAMO LA SPINA A QUESTO SISTEMA! LE NUOVE TRAIETTORIE DEI PIANI ENERGETICI UE E L’EMILIAROMAGNA

Di fronte all’imporsi della crisi climatica, non è più possibile ridurre il problema dell’attivismo ambientalista a qualche etichetta green o ad un semplicistico discorso sull’innalzamento dei livelli di Co2 nell’atmosfera. È necessario che l’analisi scientifica e politica dei fenomeni climatici venga messa a disposizione della pratica militante, per dare vita a una prospettiva di lotta in grado di trovare una

Continua a leggere

USB Scuola e OSA contro le direttive Valditara e la repressione!

Cari Presidi (e scegliamo non a caso questa parola e non Dirigenti Scolastici), leggiamo con disgusto l’ultima circolare di Valditara, che vi impone di denunciare gli ‘eventuali reati’ commessi dagli studenti durante le occupazioni delle scuole e colpire la fuoriuscita dalla passività di un pezzo importante di studenti e studentesse delle nostre scuole, in anni difficili dal punto di vista economico,

Continua a leggere

SOTTO L’ALBERO DI NATALE 17 DENUNCE: COLPEVOLI DI LOTTARE PER IL DIRITTO ALLA CASA!

Campagna repressiva contro studenti delle tende in lotta, attivisti e attiviste del movimento per il diritto all’abitare Pochi giorni fa ci è giunta notizia della chiusura delle indagini (senza che fosse stata notificata alcuna denuncia) per 17 tra studenti universitari in lotta, attivisti e attiviste del movimento per il diritto all’abitare romano che lo scorso 22 giugno avevano deciso di

Continua a leggere

IL NUOVO PACCHETTO SICUREZZA: UN GROTTESCO CAPOLAVORO DI PANPENALISMO E AUTORITARISMO

Un nuovo pacchetto sicurezza presto avrà forza di legge. Sarà nuovo ma puzzerà di ventennio. Sarà nuovo ma puzzerà di copiaticcio di decenni di stratificazioni di altri pacchetti sicurezza. Il disegno di legge approvato il 16 novembre 2023 dal Consiglio dei Ministri (il cui contenuto del tutto verosimilmente verrà a breve trasposto in un nuovo decreto legge) ha una portata

Continua a leggere

ORGANIZZIAMO IL BOICOTTAGGIO IN OGNI ATENEO: ASSEMBLEA UNIVERSITARIA REGIONALE PER ROMPERE OGNI COMPLICITA’ CON ISRAELE

Assemblea Regionale dell’Emilia Romagna. Domenica 3 dicembre h.14.00Officina del Popolo Valerio Evangelisti – Bologna In queste ultime settimane abbiamo visto fino in fondo le conseguenze dell’occupazione Israeliana in Palestina. Gaza è stata bombardata senza risparmiare nessuno, con l’obiettivo, dichiarato all’unanimità dal governo, di annientare qualsiasi palestinese presente. I morti hanno superato i 14 Mila e continuano a salire le vittime

Continua a leggere

17NOV: PIATTAFORMA UNIVERSITARIA

PER UNA NUOVA UNIVERSITÀ IN UNA NUOVA SOCIETÀ: SOLDI ALL’UNIVERSITÀ NON ALLA GUERRA! 16 novembre – Assemblea nazionaele “Conoscere la riforma per fermarla: i 60CFU rovinano la scuola e il nostro futuro” 17 novembre – Mobilitazione nazionale studentesca e universitaria  Come studenti universitari di Cambiare Rotta chiamiamo alla mobilitazione nazionale del 17 novembre, consapevoli che solo una prospettiva di cambiamento

Continua a leggere

17 NOVEMBRE IN PIAZZA PER UNA NUOVA SCUOLA: DOCUMENTO RIVENDICATIVO DELL’OSA

Perché il 17 novembre, giornata internazionale dello studente e data di mobilitazione nazionale, scenderemo in piazza? Perché è essenziale lottare per una Nuova Scuola Pubblica, per un nuovo modello di formazione da costruire sulle macerie del vecchio, che dia emancipazione agli studenti e riscatto per quelli delle classi popolari. Che la scuola (gabbia) italiana di oggi sia in crisi e

Continua a leggere

IL 17 NOVEMBRE SCENDIAMO IN PIAZZA
PER UNA NUOVA FORMAZIONE PUBBLICA:
SOLDI ALL’ISTRUZIONE, NON ALLA GUERRA!

Con l’inizio dell’anno scolastico e accademico, come ogni anno, si sono ripresentate le storiche contraddizioni del nostro sistema d’istruzione, aggravate a fronte della generale esasperazione della crisi sociale ed economica. Classi e aule sovraffollate, caro libri, caroaffitti e caro studi dilagante, edilizia scadente, privazione del diritto allo studio dovuta alla grave insufficienza di misure di welfare: scuole e università non

Continua a leggere

LIBERIAMOCI DELLE GUERRE!
STUDENTI UNIVERSITARI IN PIAZZA IL 4 NOVEMBRE

Il 4 novembre a Roma scende in piazza l’opposizione alla guerra come unica ancora di salvezza per il mantenimento dello stato di cose presenti, contro la militarizzazione della nostra società, il sostegno miitare del nostro paese nel conflitto in Ucraina e la complicità con il genocidio del popolo palestinese, per l’uscita dalla NATO e in solidarietà completa con la resistenza

Continua a leggere
1 2 3 93