GLI STUDENTI NON SI VERGOGNANO: CON LA PALESTINA FINO ALLA VITTORIA!

Apprendiamo mezzo stampa gli attacchi del parlamentare della Lega Davide Bellomo volti alla criminalizzazione della piazza che le nostre organizzazioni, studentesche e universitarie, OSA e Cambiare Rotta hanno indetto in solidarietà alla lotta del popolo palestinese. Addirittura l’onorevole ritiene che gli studenti che partecipano alla manifestazione si dovrebbero vergognare. Una posizione esplicita che si affianca a quella più cauta del

Continua a leggere

DA LUNEDÌ 25 SETTEMBRE IN TENDA NEGLI ATENEI!

Questa mattina in conferenza stampa sotto Montecitorio abbiamo voluto ribadire le necessità di studenti e studentesse contro il caroaffitti di fronte alla sordità del Governo e di tutta la classe politica. Consapevoli che nessuno ci rappresenta, né questo governo né le false opposizioni, perché tutti sono colpevoli delle politiche fallimentari che ci hanno portato a questa situazione, perché nessuno di

Continua a leggere

ERASMUS ITALIANO ED EMIGRAZIONE FORZATA? NOI RESTIAMO PER LOTTARE!

È stato recentemente annunciato, da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca, la nascita dell’Erasmus italiano con il principale intento di “colmare il gap tra Nord e Sud” e valorizzare l’autonomia degli atenei. Prima di entrare nel merito della questione, è importante ricordare un’evidenza ormai resa esplicita dalla nostra classe dirigente, ossia che la funzione dell’attuale modello formativo dell’Unione Europea

Continua a leggere

ALCUNE CONSIDERAZIONI SULLE ELEZIONI STUDENTESCHE ALL’UNIVERSITÀ DI TORINO

In occasione delle elezioni studentesche dell’Università di Torino svoltesi il 28-30 marzo abbiamo costruito una campagna politica elettorale puntando su un programma di rottura e facendo un passo avanti nella costruzione di una rappresentanza conflittuale, di segno opposto a tutte quelle esistenti. Con la pubblicazione dei risultati registriamo la verifica di una lettura che non presenta nulla di nuovo rispetto

Continua a leggere

PIATTAFORMA DI LOTTA: PER UNA NUOVA UNIVERSITÀ IN UNA NUOVA SOCIETÀ

Vogliamo rivolgerci a tutti gli studenti universitari che vedono e vivono tutti i giorni le contraddizioni di un sistema universitario marcio dalle sue basi caratterizzato da competizione, corsa al merito, esclusione di classe dovuta a costi insostenibili ed insufficienti sistemi di welfare.Un percorso universitario e di studi che invece che emancipare, ci inserisce sin dai primi anni nelle logiche di

Continua a leggere

AGIBILITÀ POLITICA E SPAZI DI DEMOCRAZIA IN UNIVERSITÀ

In questo documento vogliamo mettere sul piatto i ragionamenti inerenti gli spazi di agibilità politica che questo modello universitario porta con sé. I processi messi in campo in questi ultimi trent’anni, le modifiche giuridiche e lo svuotamento del potere di certe istituzioni ci impongono una riflessione rispetto sia agli spazi che dobbiamo cogliere sia alle contraddizioni che si potrebbero presentare.

Continua a leggere

RIFLESSIONI SUL REDDITO STUDENTESCO

Scarica il documento in formato pdf. Questa nota vuole essere un primo contributo al fine di inquadrare la battaglia per il reddito studentesco nella piattaforma di lotta universitaria di Cambiare Rotta, consapevoli di non poter chiudere esaustivamente la questione che, essendo complessa, è stata fonte di un ampio dibattito politico nel movimento di classe del ‘900 che andrà ripreso. La

Continua a leggere

LA RAPPRESENTANZA UNIVERSITARIA

Scarica il documento in formato pdf. INTRODUZIONE Negli ultimi decenni le strutture di governo dell’università sono state scientemente adeguate ad un modello aziendalistico (tanto a livello dei singoli atenei quanto a livello ministeriale), espellendo gli studenti dalla dimensione politica dando loro sempre meno voce in capitolo, rendendoli impotenti in ogni ambito decisionale e riducendo gli spazi di agibilità politica; dall’altro,

Continua a leggere

DIRITTO ALLO STUDIO

Lo scopo di questo documento, diviso in sezioni, è quello di andare ad approfondire come funzionano il diritto allo studio e i sistemi di welfare studentesco (o come dovrebbero) all’interno dei nostri atenei per comprendere politicamente le ricadute, sulle condizioni materiali degli studenti, di quei processi di èlitarizzazione e aziendalizzazione che vogliamo ribaltare, per una nuova università che svolga veramente

Continua a leggere
1 2