“L’UNIVERSITÀ NON È UN’AZIENDA, È UNA RES PUBLICA”

“Perché in un’azienda non ci sono i dirigenti che decidono quali risorse assumere?”“Questa non è un’azienda, è una res publica”. Basterebbero queste parole registrate e pronunciate da Agnese, ricercatrice precaria sotto ricatto, per rispondere all’ennesimo attacco da parte del giornale della famiglia Elkann-Agnelli al mondo universitario. Parole che ovviamente nell’articolo sono casualmente omesse. Tuttavia, riteniamo necessario ampliare la critica in

Continua a leggere

MA L’UNIVERSITÀ A CHI SERVE?

Il dibattito di questi giorni sull’università è quasi del tutto assente, se non schiacciato sulla dicotomia università chiuse/università aperte. Come studenti e studentesse invece riteniamo necessario interrogarci collettivamente sul ruolo sociale dell’università. Non vogliamo tornare nelle aule come se nulla fosse successo, perché la crisi del Covid-19 ci ha mostrato la necessità di mettere in discussione il modello economico-sociale nel

Continua a leggere

Bocconi boys, ancora voi? Ma non dovevamo vederci più?

Ma, nonostante tutto questo, la borghesia inglese […], che si arricchisce direttamente sulla miseria degli operai, non vuol sapere nulla di questa miseria. Essa, che si sente una classe potente […] si vergogna di mettere a nudo dinnanzi agli occhi del mondo la piaga dell’Inghilterra; non vuole confessare a sé stessa che gli operai sono miseri, altrimenti essa, la classe

Continua a leggere

Intervista alla lista universitaria Antitesi: una sperimentazione di lotta nell’Università di Torino

In diverse università italiane si terranno quest’anno le elezioni dei rappresentanti degli studenti, un appuntamento che cade in un contesto storico per le giovani generazioni inedito ed estremamente complesso come quello della pandemia da Covid-19. Da anni come Noi Restiamo denunciamo come l’Università sia al centro di una profonda trasformazione sotto la spinta delle politiche sovranazionali: un indirizzo che ha

Continua a leggere

UNITO IL TUO MODELLO HA FALLITO, ORGANIZZIAMO LA LOTTA IN ANTITESI A CHI CI RUBA IL FUTURO!

VOTA ANTITESI ALLE ELEZIONI UNIVERSITARIE IL 23/24/25 MARZO! Un anno fa iniziavano le chiusure di scuole e università per il diffondersi dei contagi da Covid-19. Un anno fa, la vita di milioni di persone cominciava a cambiare radicalmente e si facevano strada con forza ritmi e strumenti che avrebbero fatto parte della nostra vita in modo sempre più pervasivo: la

Continua a leggere

NASCE ANTITESI, UNA NUOVA RAPPRESENTANZA UNIVERSITARIA!

Non sappiamo come sarà ricordato dei libri di storia l’anno della pandemia da Covid- 19, ma quello che è sotto gli occhi di tutti è che la vita di milioni di persone è cambiata in modo radicale nell’arco di pochissimi mesi, stravolta in ogni campo, da quello lavorativo, formativo, relazionale. Quello che il Coronavirus ha segnato infatti è una cesura

Continua a leggere

Tecnopolo di Bologna: 100 milioni di soldi pubblici, ma al servizio di chi?

Il tecnopolo è un enorme plesso, di proprietà Unibo, che sorgerà a Bologna, al posto dell’ex Manifattura Tabacchi, ed occuperà uno spazio di oltre cento mila metri quadrati di suolo pubblico, completamente finanziato da fondi pubblici, divisi tra la Regione e il Ministero della Università e della Ricerca. Sarà diviso in due poli principali: nel primo troveranno spazio il Centro

Continua a leggere

THE STUDENT HOTEL: UNO SCHIAFFO IN FACCIA ALLA NOSTRA GENERAZIONE

Giovedì abbiamo partecipato anche noi all’incontro tra circoscrizione 7, assessore all’urbanistica Iaria e proprietà di The Student Hotel portando la voce di tutti quegli studenti in gravissime condizioni economiche e ribadendo che lo student Hotel è l’ennesimo attacco al diritto allo studio e all’abitare. Sono di questi giorni infatti le dichiarazioni dell’assessore Iaria e del presidente di circoscrizione Deri durante

Continua a leggere

Sanità e precarietà. Intervista con Eleonora, specializzanda di medicina

Alcune notizie recenti riguardanti medici specializzandi e le famose 20000 assunzioni di operatori sanitari durante la prima ondata ci sbattono di nuovo in faccia la crisi di prospettive in cui versa questo modello e le classi dirigenti del nostro Paese, ma più in generale del mondo occidentale. Negli ultimi mesi, dall’inizio della pandemia a ora, abbiamo assistito a un progressivo

Continua a leggere

UNIVERSIADI: UN ALTRO SCHIAFFO IN FACCIA AGLI STUDENTI. VOGLIAMO DIRITTI, NON SPECULAZIONE!

È notizia di pochi giorni fa che è stato ultimato il progetto per la candidatura di Torino ad ospitare le Universiadi invernali 2025. Le Universiadi sono un evento sportivo internazionale in cui competono atleti universitari provenienti da tutto il mondo e per questo attraggono sul territorio turisti e cospicui investimenti. Riuscire ad aggiudicarsi l’evento per l’Italia e in particolare per

Continua a leggere
1 2 3 18